“Perché mi hanno detto che era impossibile costruirla.” La bicicletta di cartone

L’inventore israeliano Izhar Gafni lo scorso ottobre è riuscito a dimostrare pubblicamente come sia possibile costruire una bici di cartone riciclato: robusta, ignifuga, impermeabile e perfettamente funzionante. Dopo una manciata di mesi l’idea comincia a prendere una forma reale, tanto che la bici di cartone sarà presto in commercio, a un prezzo allettante e competitivo: soltanto 10 euro. Le prime biciclette saranno distribuite nel marzo del 2015.

Informazioni, video e link per il crowdfunding qui.

La bicicletta di cartone riciclato è una dimostrazione pratica delle possibilità della bicicletta – e del cartone. La bicicletta (robusta, ignifuga e impermeabile) si può costruire, l’inventore lo ha dimostrato ampiamente. La parte difficile da mantenere della promessa, forse, è il prezzo, almeno in ambito europeo: il cartone riciclato costa poco, ma le bici sono ingombranti: in un mercato europeo, mi sembra difficile che i costi di trasporto, magazzino e distribuzione possano essere compressi sotto i 3 euro, l’importo massimo consentito da un prezzo al pubblico di 10 euro. Il discorso può però essere diverso in molti paesi africani e asiatici.

Interessanti inoltri le caratteristiche antifurto (è talmente economica che non vale la pena di rubarla, probabilmente) e le possibilità di personalizzazione, anche pubblicitaria, aziendale o istituzionale. Se le bici sono sufficientemente robuste, si può per esempio pensare di renderle disponibili in forma di bike-sharing senza formalità o con formalità limitatissime, visto che è molto ridotta l’appetibilità per i ladri.

Annunci

Informazioni su Gianni Lombardi

Autore di libri e scrittore freelance. Ex pubblicitario. Istruttore di Yoga. -Blog, E-mail, Facebook, Twitter, Web, Pranayama, Filosofia Yoga -Tweet su Yoga, Internet, Bicicletta, Politica. Libri: http://owl.li/CESmh https://twitter.com/yogasadhaka
Questa voce è stata pubblicata in Bici nel mondo e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...