Come riparare le buche stradali, confronto fra Germania e Italia [video]

Confronto fra come vengono riparate le buche stradali in Italia e in Germania. Ecco le principali differenze rilevate nel filmato:

  • In Italia: viene sparso dell’asfalto con il badile. Le crepe non vengono riparate. Le buche piccole vengono lasciate crescere. Ci sono depressioni e avvallamenti fra riparazioni e manto stradale.
  • In Germania: il livello stradale viene ripristinato alla perfezione. Vengono riparate anche le crepe. Le buche piccole vengono individuate, segnate e numerate, quindi riparate.

Qui un video altrettanto istruttivo sui tombini: perfettamente a livello in Germania, un po’ meno in molti comuni italiani.

Buche, crepe longitudinali e tombini depressi sono fastidiose per gli automobilisti, ma possono essere fonte di grande pericolo per ciclisti, motociclisti e scooter.

Informazioni su Gianni Lombardi

Autore di libri e scrittore freelance. Ex pubblicitario. Ex segretario ADCI, IAB. Istruttore di Yoga. Copywriter. -Blog, E-mail, Facebook, Twitter, Web. Libri: http://owl.li/CESmh https://twitter.com/benzinazero
Questa voce è stata pubblicata in Motori e dolori, Prevenzione incidenti e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Come riparare le buche stradali, confronto fra Germania e Italia [video]

  1. Antonino Sciuto ha detto:

    Anche l’asfalto steso su strade e autostrade può diventare green ed intelligente grazie a metodi innovativi e all’ avanguardia che possono assorbire le emissioni inquinanti, ridurre l’inquinamento, far risparmiare energia e materie prime. Le soluzioni per avere strade più sostenibili arrivano da Ts Asfalti, un’azienda che da tre generazioni ha sposato l’iniziativa della Green Economy nell’appassionata volontà di investire nel futuro, nel riciclaggio e soprattutto su un ambiente sano, guadagnandosi così il titolo di leader italiano nel settore del riciclaggio dell’asfalto.
    L’ azienda, ha nell’ecosostenibilità la sua mission, ha investito nella progettazione di macchinari sfruttando i progressi dell’industria americana ed ha sviluppato, infatti, anche tecnologie all’avanguardia dal punto di vista ambientale. Propone un sistema altamente innovativo, per la riparazione delle buche e delle crepe stradali che sposa a pieno i principi dell’economia circolare riducendo l’impatto degli interventi e spingendo il riciclo dei materiali.
    Nella speranza che tale progetto susciti il Vostro interesse, non esitate a contattarci al nostro indirizzo email info@tsasfalti.it e visitate il nostro sito web http://www.tsasfalti.it .

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...