Torino, multe alle auto in doppia fila, i commercianti si ribellano…

Torino, multe alle auto in doppia fila, i commercianti si ribellano. Ma naturalmente basterebbe rispettare il Codice della Strada, essere educati, usare un po’ di buon senso…

Il codice della strada (e gli automobilisti italiani con lui) è ossessionato dall’intralcio alla circolazione. Pedoni, ciclisti, scuolabus, veicoli lenti, tutti devono fare prima di tutto attenzione a non commettere il peccato mortale di intralcio alla circolazione. Guai ai ciclisti in coppia o in gruppo. Guai a chi scende dall’autobus e intralcia. Guai ai pedoni se manca il marciapiede e non camminano contromano.

Però per la doppia fila, per il Popolo Italiano Automobilista, bisogna chiudere un occhio. La doppia fila, improvvisamente, secondo alcuni, “non intralcia”.  Anzi: favorirebbe il commercio 🙂

Annunci

Informazioni su Gianni Lombardi

Autore di libri e scrittore freelance. Ex pubblicitario. Istruttore di Yoga. -Blog, E-mail, Facebook, Twitter, Web, Pranayama, Filosofia Yoga -Tweet su Yoga, Internet, Bicicletta, Politica. Libri: http://owl.li/CESmh https://twitter.com/yogasadhaka
Questa voce è stata pubblicata in Motori e dolori e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...