Ora di punta in bicicletta

Ora di punta in bicicletta a Utrecht, quarta città per dimensione in Olanda. Da osservare che nessun ciclista indossa il casco, che da molti viene considerato utile quando si cade da soli o durante la pratica sportiva (e infatti i ciclisti sportivi lo indossano sempre), mentre risulta inutile in caso di investimento da parte di un’auto.

Da notare che un incrocio simile non potrebbe mai far transitare, nello stesso arco di tempo, un uguale numero di automobili, veicoli intrinsecamente meno efficienti negli spostamenti cittadini sotto i 5 km.

Utrecht e la sua provincia sono inoltre state considerate la regione più competitiva d’Europa nel biennio 2012-2013, per qualità dei servizi, facilità di fare impresa, qualità delle infrastrutture. Questo con buona pace di chi considera la bicicletta un veicolo “poco serio” adatto solo per passeggiate e il tempo libero.

Annunci

Informazioni su Gianni Lombardi

Autore di libri e scrittore freelance. Ex pubblicitario. Istruttore di Yoga. -Blog, E-mail, Facebook, Twitter, Web, Pranayama, Filosofia Yoga -Tweet su Yoga, Internet, Bicicletta, Politica. Libri: http://owl.li/CESmh https://twitter.com/yogasadhaka
Questa voce è stata pubblicata in Bici nel mondo, Ciclismo urbano e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...