Google Bike Vision Plan – Il piano di Google per andare in bici al lavoro nella Silicon Valley

Screenshot 2015-09-02 18.51.15

L’attuale rete ciclabile di Silicon Valley. Google vuole rendere Silicon Valley, l’area geografica tecnologicamente più avanzata del mondo, ciclabile come Copenhagen.

Google ha un piano per rendere più ciclabile la Silicon Valley, perché sono convinti che più gente va in bicicletta al lavoro e meglio è per tutti.

Qui il link al documento pdf del Google Bike Vision Plan.

Ecco una breve sintesi dei punti principali:

  1. Da 8 a 80 anni tutti dovrebbero sentirsi sicuri ad andare in bicicletta;
  2. Quasi il 10% [già oggi] dei dipendenti Google si reca al lavoro in bicicletta;
  3. Esistono 4 tipi di ciclista (e potenziale ciclista):
    1. Allenati e senza paura (quelli che vanno in bici in qualsiasi caso)
    2. Entusiasti e sicuri di sé (quelli che vanno in bici con entusiasmo e volentieri)
    3. Interessati ma preoccupati (quelli che userebbero volentieri la bici ma hanno un po’ di paura);
    4. Non vogliono, non sanno come fare (quelli che, per una serie di motivi, dalla distanza a preferenze personali, non vogliono andare in bici o preferirebbero non usarla)
  4. I ciclisti di Google: oltre il 20% dei collaboratori di Google che abitano entro 9 miglia dalla sede (14 km) si recano al lavoro in bicicletta
  5. Le infrastrutture da creare (piste ciclopedonali, piste ciclabili, superstrade ciclabili, rastrelliere, ciclostazioni anche presso le sedi di lavoro) sono indispensabili per migliorare la ciclabilità;
  6. Analisi della situazione attuale nelle diverse località della Silicon Valley;
  7. Analisi degli ostacoli alla ciclabilità;
  8. “Le reti ciclabili devono essere abbastanza sicure, abbastanza complete e abbastanza confortevoli per consentire alle persone di ogni età di usare la bici per spostarsi”;
  9. Lo stress di viaggio come ostacolo alla ciclabilità;
  10. Un riferimento per Silicon Valley: Copenhagen;
  11. Creare reti ciclabili a basso stress;
  12. Conclusione:

“To get more people riding bicycles, we need to meet their needs: the need to be safe & feel safe, the need to reach a destination conveniently & comfortably, and (Most Importantly) the need to enjoy yourself while riding a bicycle.”

“Per indurre più persone a preferire la bicicletta dobbiamo venire incontro ai loro bisogni: il desiderio di essere sicuri e sentirsi sicuri, il desiderio di raggiungere la propria destinazione in modo conveniente e confortevole, e (soprattutto) la necessità di divertirsi pedalando.”

Annunci

Informazioni su Gianni Lombardi

Autore di libri e scrittore freelance. Ex pubblicitario. Istruttore di Yoga. -Blog, E-mail, Facebook, Twitter, Web, Pranayama, Filosofia Yoga -Tweet su Yoga, Internet, Bicicletta, Politica. Libri: http://owl.li/CESmh https://twitter.com/yogasadhaka
Questa voce è stata pubblicata in Bici nel mondo e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Google Bike Vision Plan – Il piano di Google per andare in bici al lavoro nella Silicon Valley

  1. Pingback: La bicicletta riduce il traffico. Lo dimostra anche l’esperienza di Google | Benzina Zero

  2. Pingback: “Vado in auto perché è più veloce” | Benzina Zero

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...