Il problema dell’auto a guida automatica? Le auto a guida umana [NY Times]

Tiene le distanze, dà la precedenza ai pedoni, è attenta ai ciclisti, non supera i limiti di velocità. Insomma, la Google Car è troppo prudente per l’automobilista medio.

In questo articolo del New York Times si esamina il principale problema delle auto a guida automatica: le altre auto, quelle a guida umana.

Ecco alcune osservazioni dell’articolo:

  1. Frenando disciplinatamente per dare la precedenza a un pedone, l’auto Google è stata tamponata. Il problema? L’auto che seguiva, come capita spesso, non teneva le distanze;
  2. Le auto a guida automatica Google sono programmate per seguire attentamente il codice della strada. Ma la maggior parte dei piloti umani hanno una visione più elastica del codice (quando lo conoscono…);
  3. Sin dal 2009 le Google Car hanno avuto 16 incidenti (quasi tutti piccole ammaccature), tutti per colpa dell’intervento umano, secondo l’azienda;
  4. Su 16 incidenti, c’è stato un solo caso in cui la Google Car era responsabile dell’incidente. Ma in quell’unico caso, era guidata dal pilota umano;
  5. La tecnologia di sicurezza automobilistica spesso non si sposa bene con il comportamento umano. Ad esempio un allarme automatico che scatta su alcune vetture di serie in caso di cambio di corsia viene spesso disattivato dal guidatore perché infastidisce quando scatta in questo caso: quando il guidatore cambia corsia senza mettere la freccia…
  6. Un’altra tecnologia di sicurezza resa problematica dal comportamento umano è una tecnologia Volvo per mantenere la distanza di sicurezza: in molti casi l’auto che segue sorpassa e si infila nello spazio, dimezzando la distanza e annullando la sicurezza…

Dmitri Dolgov, head of software for Google’s Self-Driving Car Project, said that one thing he had learned from the project was that human drivers needed to be “less idiotic.”

Dmitri Dolgov, responsabile del software del Google’s Self-Driving Car Project,  ha dichiarato di avere imparato una cosa: i guidatori umani devono diventare “meno idioti”.

Qui l’intero articolo, in inglese.

Qui previsioni e scenari sul futuro dell’auto a guida automatica e la sua influenza sul mercato automobilistico.

Annunci

Informazioni su Gianni Lombardi

Autore di libri e scrittore freelance. Ex pubblicitario. Istruttore di Yoga. -Blog, E-mail, Facebook, Twitter, Web, Pranayama, Filosofia Yoga -Tweet su Yoga, Internet, Bicicletta, Politica. Libri: http://owl.li/CESmh https://twitter.com/yogasadhaka
Questa voce è stata pubblicata in Automobile e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Il problema dell’auto a guida automatica? Le auto a guida umana [NY Times]

  1. Pingback: L’auto a guida automatica può ridurre gli incidenti del 90%, salvando milioni di persone | Benzina Zero

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...