Il futuro delle auto (e delle università) secondo il pioniere delle auto a guida automatica [The Economist]

Lexus RX450h adattata da Google per la guida automatica. È uno dei prototipi usati per sviluppare le Google Driverless Car.

Sebastian Thrun, uno dei pionieri dell’auto a guida automatica Google, in questa intervista parla di automazione, dei suoi pericoli, del futuro dell’auto e del futuro dell’università.

Per quel che riguarda il futuro dell’auto, fa queste osservazioni, alcune delle quali esprimono concetti già noti, ma tutte rivoluzionarie per l’attuale status quo del mercato automobilistico:

  1. “Immagina quante settimane della tua vita sprechi negli ingorghi del traffico, tempo che potresti usare per lavorare, guardare un film o dormire…”;
  2. “Se un’auto venisse a prenderti vuota [senza pilota], avresti bisogno di possederne una? Potremmo vivere in una società migliore con meno auto private”;
  3. Le auto private attualmente vengono utilizzate per una piccola percentuale di tempo [per esempio chi va al lavoro in auto la usa circa due-quattro ore al giorno: nelle altre venti-ventidue ore della giornata l’auto giace parcheggiata da qualche parte];
  4. Persino le strade che appaiono ingorgate di auto in realtà sono occupate per il 5-10% dello spazio.
  5. L’uso delle auto a guida automatica può essere ottimizzato molto di più delle auto private, riducendo la necessità di costruire strade e parcheggi [che occupano una quantita enorme di spazio urbano];
  6. Inoltre, e soprattutto, le auto a guida automatica possono ridurre in modo enorme il numero di incidenti stradali [che attualmente nel mondo fanno più vittime di denutrizione, guerre e terrorismo];

“At this point, I can happily and proudly say that Google’s cars are clearly better drivers than me,” says Mr Thrun.

“A questo punto, posso essere contento e orgoglioso di dire che le auto Google guidano meglio di me”, dichiara Thrun.

Il resto dell’articolo, con numerosi e interessanti cenni su altri argomenti fra cui i pericoli dell’automazione e gli studi superiori, qui.

Qui altre notizie e scenari sul futuro dell’auto e della viabilità, con link, aggiornamenti e studi.

Annunci

Informazioni su Gianni Lombardi

Autore di libri e scrittore freelance. Ex pubblicitario. Istruttore di Yoga. -Blog, E-mail, Facebook, Twitter, Web, Pranayama, Filosofia Yoga -Tweet su Yoga, Internet, Bicicletta, Politica. Libri: http://owl.li/CESmh https://twitter.com/yogasadhaka
Questa voce è stata pubblicata in Automobile, Trasporto sostenibile e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Il futuro delle auto (e delle università) secondo il pioniere delle auto a guida automatica [The Economist]

  1. Pingback: Auto senza pilota = più car sharing e meno auto private [aggiornato con link e studi] | Benzina Zero

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...