Incidenti stradali: in alcuni paesi africani, peggio della malaria [The Economist]

Nel mondo gli incidenti stradali sono la principale causa di morte nella fascia d’età fra il 15 e i 29 anni, secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (WHO, World Health Organization).

In molti paesi africani, fra cui Kenia, Etiopia, Sudafrica e Sudan, gli incidenti stradali uccidono più persone della malaria.

Apparentemente, il numero di morti è inversamente proporzionale al numero di veicoli ogni 100.000 abitanti:

  • Europa: 47.924 veicoli e 9,3 morti ogni 100.000 abitanti;
  • Mondo: 25.397 veicoli e 17,5 morti ogni 100.000 abitanti;
  • Africa: 4.596 veicoli e 26,6 morti ogni 100.000 abitanti.

I motivi della carneficina nei paesi africani sono molteplici: infrastrutture stradali arretrate, mancanza di infrastrutture protettive per i pedoni, assistenza sanitaria e servizi di pronto soccorso insufficienti.

Negli Usa alcuni degli stati con minore densità popolazione sono quelli dove ci sono più morti per incidenti stradali, forse anche a causa del fatto che i veicoli a motore possono tenere velocità medie più elevate. In questo articolo per alcuni stati Usa risultano dati inferiori a quelli africani, ma a metà strada fra la situazione africana e quella europea.

Annunci

Informazioni su Gianni Lombardi

Autore di libri e scrittore freelance. Ex pubblicitario. Istruttore di Yoga. -Blog, E-mail, Facebook, Twitter, Web, Pranayama, Filosofia Yoga -Tweet su Yoga, Internet, Bicicletta, Politica. Libri: http://owl.li/CESmh https://twitter.com/yogasadhaka
Questa voce è stata pubblicata in Motori e dolori e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Incidenti stradali: in alcuni paesi africani, peggio della malaria [The Economist]

  1. Pingback: La guida distratta è un problema, ma la velocità è un problema più grosso. | Benzina Zero

  2. Pingback: Ma andare in Africa è pericoloso? 10 consigli per evitare guai - Vadoinafrica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...