L’automobile è tua, la strada no.

Rispetta te stesso e chi condivide la strada con te Resta sullabuonastrada limitidivelocità salvaiciclisti

Una delle cause più frequenti di incidente stradale è la velocità eccessiva o superiore ai limiti. Nel 2014 sono state rilevate oltre un milione di infrazioni per eccesso di velocità di almeno 10 km/h oltre il limite consentito, punite con sanzioni pecuniarie e decurtazione di punti.

La strada non è solo degli automobilisti, ma anche di motociclisti, ciclisti e pedoni, che sono gli utenti più danneggiati in caso di incidente stradale.

In Europa ci sono 36.000 morti l’anno (71 al giorno) per incidente stradale e la maggior parte delle vittime sono i pedoni.

Fonte dell’immagine: Ministero delle infrastrutture e dei trasporti.

Annunci

Informazioni su Gianni Lombardi

Autore di libri e scrittore freelance. Ex pubblicitario. Istruttore di Yoga. -Blog, E-mail, Facebook, Twitter, Web, Pranayama, Filosofia Yoga -Tweet su Yoga, Internet, Bicicletta, Politica. Libri: http://owl.li/CESmh https://twitter.com/yogasadhaka
Questa voce è stata pubblicata in Prevenzione incidenti e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...