Non basta la lezioncina di scuola guida per risolvere i problemi del traffico

Il neo-assessore all’ambiente di Roma, Paola Muraro, ha fatto una grossa gaffe in un’intervista registrata dal Messaggero. Parlando di problemi di Roma ha detto (trascrizione del video): “A Roma sono saltate le regole della convivenza civile. La regola vuol dire anche i pedoni non devono passare col rosso, come ad esempio oggi venendo qua, passavano tranquillamente col rosso. Ormai si è perso qualsiasi dialogo, diciamo, con le istituzioni e quindi noi dobbiamo riportare Roma al rispetto delle regole. Senza rispetto delle regole non c’è il rispetto della persona umana, della dignità, quindi dobbiamo riacquistare la dignità a Roma ma soprattutto ai romani. Le persone devono rispettare le regole, le regole ci sono però non sono mai state osservate e le amministrazioni precedenti se ne sono, diciamo così, fregate… Io chiedo veramente la collaborazione di tutti i cittadini, però devono osservare le regole. Io spero di arrivare nel giro di qualche anno a far capire ai cittadini che bisogna fermarsi quando si vede un pedone che sta passando la strada sulle strisce. A Roma non esiste. A Roma passano i pedoni in mezzo al traffico, non so se voi vedete, e si crea l’ingorgo, perché uno sta guidando, questa cosa succede a me, quindi quello che succede a me succede a chiunque… ” (qui articolo e filmato)

Che sarebbe come dire che il problema dei furti si risolve con il rispetto del Codice Penale.

L’assessore ha poi aggiustato il tiro (rettifica in fondo all’articolo del Messaggero), ma come si vede bene dalla trascrizione (e ascoltando il filmato) il punto del discorso è il classico richiamo alle regole che secondo alcuni risolverebbe tutti i problemi.

Un discorso con ogni evidenza, fatto dal punto di vista di una automobilista: “A Roma passano i pedoni in mezzo al traffico, non so se voi vedete, e si crea l’ingorgo, perché uno sta guidando, questa cosa succede a me, quindi quello che succede a me succede a chiunque…” I pedoni indisciplinati creano l’ingorgo. L’ha detto. Magari gli è sfuggito, non intendeva questo, ma l’ha detto.

Purtroppo l’appello alle regole è la soluzione di chi non sembra avere le idee chiare sui problemi della mobilità italiana e romana in particolare: troppe auto.

Roma ha il record mondiale di densità automobilistica, con il doppio delle auto di capitali come Londra e Parigi, o di grandi città decisamente moderne come New York.

Per risolvere i problemi della mobilità romana e italiana occorre cambiare modello di riferimento: meno spazio alle auto, meno parcheggi totem, meno “fluidificazione”. È “fluidificando il traffico” che in Italia siamo arrivati a questo punto.

nuova pianificazione stradale

L’auto privata è il mezzo di trasporto meno efficiente in città: ingombrante, pericoloso, rumoroso, inquinante, sta fermo il 95% del tempo ad occupare spazio in strada per poi viaggiare alla ridicola velocità di 8 km/h nell’ora di punta (dati Confcommercio-Legambiente).

Per risolvere i problemi del traffico romano bisogna privilegiare pedoni, ciclisti e mezzi pubblici. Le auto devono stare in coda, perché non sarà mai possibile dare loro abbastanza spazio e abbastanza parcheggi per consentir loro di circolare in modo fluido. Neanche a Los Angeles ci sono riusciti. Ovunque ci sono auto, c’è traffico, inquinamento e congestione urbana.

Chi è in grado di citare una singola città mondiale in cui il traffico è fluido e senza problemi grazie all’auto privata?

 

 

Annunci

Informazioni su Gianni Lombardi

Autore di libri e scrittore freelance. Ex pubblicitario. Istruttore di Yoga. -Blog, E-mail, Facebook, Twitter, Web, Pranayama, Filosofia Yoga -Tweet su Yoga, Internet, Bicicletta, Politica. Libri: http://owl.li/CESmh https://twitter.com/yogasadhaka
Questa voce è stata pubblicata in Automobile, Educazione stradale, Trasporto sostenibile e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...