L’inconscio rivelatore dell’industria dell’auto

Spot pubblicitario molto bello e spettacolare dell’Audi.

Però l’industria dell’auto sembra avere grossi problemi con l’inconscio. Tutto il film sembra rappresentare quel che succede dentro l’abitacolo di un’auto durante un incidente stradale ad alta velocità: vetri che si infrangono, corpi che volano, oggetti che si spezzano. Forse è per poter dire: “non dite che non vi avevamo avvertito…”

Qui sotto una sequenza di incidenti stradali ripresi da videocamere installate all’interno degli abitacoli di automobili. Le immagini sono meno eleganti e più drammatiche, ma in alcuni casi molto simili.

Qui altri tre casi di strane letture possibili di spot automobilistici:

 

 

Annunci

Informazioni su Gianni Lombardi

Autore di libri e scrittore freelance. Ex pubblicitario. Istruttore di Yoga. -Blog, E-mail, Facebook, Twitter, Web, Pranayama, Filosofia Yoga -Tweet su Yoga, Internet, Bicicletta, Politica. Libri: http://owl.li/CESmh https://twitter.com/yogasadhaka
Questa voce è stata pubblicata in Pubblicità. Contrassegna il permalink.

2 risposte a L’inconscio rivelatore dell’industria dell’auto

  1. Pingback: Il suv-pickup 4×4 per adolescenti in tempesta ormonale nello spot Mitsubishi | Benzina Zero

  2. Pingback: Audi: gli automobilisti sono dei pagliacci | Benzina Zero

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...