Perché alcune case automobilistiche investono nell’auto elettrica mentre altre aspettano?

one-hundred_ninety-three_pound_nut_and_bolt_one_of_16_used_to_join_sections_of_the_generator_shaft_of_a_75000_kw_generator_-_grand_coulee_dam_1942

La pesante eredità del motore a scoppio.

Interessante analisi del mercato dell’auto elettrica (in inglese): Tesla guida il settore perché non ha la palla al piede della produzione tradizionale né legami emotivi con il motore a scoppio e la storia dell’automobilismo a petrolio. Alcune case tradizionali (Bmw, General Motors, Nissan) investono nell’elettrico perché vogliono anticipare le regolamentazioni che penalizzeranno il motore a scoppio ed essere pronte. Altre aspettano alla finestra, in attesa che il mercato o la legge decidano per loro (Honda, Toyota, Fiat-Chrysler, Hyundai/Kia).

In tutti i casi i produttori di auto tradizionali attualmente sono in una situazione di conflitto di interessi: finché guadagnano con il motore a scoppio, perché promuovere il motore elettrico che per ora costa di più e non ha un’assistenza altrettanto capillare dei motori a petrolio?

L’intero articolo qui: What’s Really Motivating Automakers To Build Electric Cars?”

Resta un altro problema per l’auto elettrica: da dove prenderemo tutta l’energia necessaria per caricare milioni di veicoli pesanti da una a due tonnellate come le automobili? Senza un’efficiente energia solare e altrettanto efficienti batterie, per ora siamo nei guai: “Electric Cars: Where Will the Energy Come From?”

lifewithelectriccars002

Annunci

Informazioni su Gianni Lombardi

Autore di libri e scrittore freelance. Ex pubblicitario. Istruttore di Yoga. -Blog, E-mail, Facebook, Twitter, Web, Pranayama, Filosofia Yoga -Tweet su Yoga, Internet, Bicicletta, Politica. Libri: http://owl.li/CESmh https://twitter.com/yogasadhaka
Questa voce è stata pubblicata in Automobile, Trasporto sostenibile e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...