Il modello di sviluppo basato sull’auto funziona male: i tempi di trasporto si allungano [Wash. Post]

american-commute-2017

Negli Stati Uniti i tempi di spostamento dei pendolari che usano l’auto si allungano. Il motivo principale è lo sviluppo urbano disperso e la preferenza, nella maggior parte degli stati americani, per la casa unifamiliare con ampio giardino.

Questo modello di sviluppo chiamato dispersione urbana, o urban sprawl, comporta la creazione di quartieri dormitorio di villette necessariamente lontani dai posti di lavoro e dai servizi commerciali. Chi vive in quei quartieri ha per forza di cose necessità di usare l’automobile, come conseguenza delle scelte urbanistiche generali e delle scelte personali: se vuoi vivere in villetta non puoi farlo a Manhattan né all’interno dei centri urbani, ma nella maggior parte dei casi devi per forza cercare casa in periferia.

Il problema è che le auto sono ingombranti e, per quante strade si costruiscano, occupano un sacco di spazio sia parcheggiate sia in movimento, per cui il pendolare nella maggior parte dei casi trova sempre traffico nelle ore di punta in cui si sposta per andare e tornare dal lavoro.

Dal 1980 al 2015 il tempo medio di spostamento dei pendolari americani è passato da 21 a 27 minuti, segno che il sistema di trasporto basato sull’automobile perde di efficienza. In particolare negli ultimi anni sono aumentati i pendolari estremi, quelli che hanno tempi di trasporto superiori ai 45 minuti fino a tempi record di un’ora e mezza.

Fanno parziale eccezione, nel tipo di sviluppo, alcune città, fra cui New York e San Francisco, che privilegiano mezzi pubblici, piste ciclabili e spostamenti a piedi in alternativa all’automobile privata che nei contesti urbani è sempre meno efficiente.

Qui l’articolo del Washington Post: The American commute is worse today than it’s ever been.

 

Annunci

Informazioni su Gianni Lombardi

Autore di libri e scrittore freelance. Ex pubblicitario. Istruttore di Yoga. -Blog, E-mail, Facebook, Twitter, Web, Pranayama, Filosofia Yoga -Tweet su Yoga, Internet, Bicicletta, Politica. Libri: http://owl.li/CESmh https://twitter.com/yogasadhaka
Questa voce è stata pubblicata in Automobile e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Il modello di sviluppo basato sull’auto funziona male: i tempi di trasporto si allungano [Wash. Post]

  1. Pingback: L’analfabeta funzionale della mobilità (“la mia città è unica al mondo”) | Benzina Zero

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...