Si può andare in bicicletta a Torino? Una testimonianza

Screenshot 2017-03-21 17.55.54

“Oggi son dovuto venire in comune a Moncalieri per un incontro sulla ciclovia del Monviso e ci sono venuto in bici dall’ufficio. Con una normale bici a 3 marce ci ho impiegato 33 minuti, praticamente il tempo che ci avrei messo in automobile. Senza fare le corse! Inutile dire che come affermano anche al MIT (Massachusetts Institute of Technology) il mezzo di trasporto più efficiente in termini energetici nello spazio urbano é la bici. Anche su quasi 10 km di distanza. Risparmio CO2, miglioro il mio apparato cardiovascolare, polmonare, ecc., non danneggio il suolo pubblico, non inquino, non brucio petrolio, non creo con gestione e mi ha messo pure il buonumore.” Gabriele Del Carlo, Fiab

Testimonianza dal gruppo Facebook Torino Sostenibile.

Annunci

Informazioni su Gianni Lombardi

Autore di libri e scrittore freelance. Ex pubblicitario. Istruttore di Yoga. -Blog, E-mail, Facebook, Twitter, Web, Pranayama, Filosofia Yoga -Tweet su Yoga, Internet, Bicicletta, Politica. Libri: http://owl.li/CESmh https://twitter.com/yogasadhaka
Questa voce è stata pubblicata in Ciclismo urbano, Testimonianze e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Si può andare in bicicletta a Torino? Una testimonianza

  1. Dario Borgogno ha detto:

    Assolutamente sì. Se poi uno ama il pavé, Torino è perfetta.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...