L’Italia ha un parco auto decrepito… dicono giornalisti, pubblicitari e produttori di automobili. È vero?

Motor Box parco auto Italia ricambio età UK Germania Francia Screenshot 2018-03-23 11.47.43

Periodicamente soggetti interessati a vendere più auto ci ricordano che il parco automobilistico italiano sarebbe decrepito e, in un modo o nell’altro, “il più vecchio d’Europa”.

Per esempio in questo articolo di Motorbox si parla di “Italia ultima in Europa — tra le big“. Il confronto statistico è fatto fra quattro paesi europei (Gran Bretagna, Germania, Francia e Italia) ma il concetto forte del titolo è “ultima in Europa”. In realtà è QUARTA fra i quattro mercati più grandi. Qui sotto i dati riportati da Motorbox:

Mototbox parco auto italia uk germania francia Screenshot 2018-03-23 11.53.17

Cioè sono stati selezionati tre grandi mercati automobilistici con rinnovo del parco auto maggiore rispetto all’Italia per poter dire che l’Italia è “in ultima posizione”. Probabilmente, se venissero esaminati tutti i paesi europei, l’Italia sarebbe a metà classifica o forse anche nella parte alta.

È interessante però osservare un’altra cosa espressa nell’articolo di Motorbox: la grandissima differenza fra Nord e Sud Italia:

Motorbox parco auto sud italia rinnovo veicoli Screenshot 2018-03-23 11.58.29

Ovvero nel Nord Est il tasso di rinnovo è poco inferiore a quello degli altri paesi europei nominati, a Nord Ovest cala di quattro punti, a Sud e nelle Isole crolla a meno della metà.

Per fare delle considerazioni, è importante tenere a mente due concetti:

  1. L’Italia ha il record europeo di diffusione di automobili in proporzione al numero di abitanti;
  2. Nelle regioni del Sud Italia il prodotto interno lordo pro-capite è inferiore fino alla metà del pil pro-capite delle regioni più ricche a nord. (Pil pro-capite 2016: 34,2mila euro Nord-ovest, 33,3mila Nord-est, 29,9mila Centro, 18,2mila Sud – Istat)Istat pil pro capite 2016 regioni italiane Screenshot 2018-03-23 12.11.21

Conclusioni: le famiglie italiane, per vari motivi culturali e pratici, sono costrette a comprare e mantenere un numero di automobili sensibilmente superiore agli altri paesi europei (dal 15 al 25% rispetto a Germania, Francia e Spagna, per esempio).

Inoltre, dove il reddito si abbassa sensibilmente, in proporzione si comprano molte meno auto nuove, ovvero si cerca di tenere l’auto vecchia più a lungo possibile.

Ovvero, se ci fossero mezzi pubblici più efficienti e una migliore politica della ciclabilità urbana, molte famiglie italiane potrebbero rinunciare agevolmente alla seconda o alla terza auto, eliminando le auto piú vecchie e raggiungendo tassi di rinnovo del parco auto più omogeneo e molto più vicino a quello dei tre grandi paesi europei additati come esempio da Motorbox.

Per risolvere il problema dell’anzianità del parco auto italiano ci sono due soluzioni:

  • Vendere più auto nuove e rottamare più auto vecchie (la soluzione preferita da chi vende automobili e chi produce e vende la pubblicità automobilistica);
    Oppure
  • Ridurre il numero di auto circolanti offrendo migliori alternative con mezzi pubblici e ciclabilità, come stanno facendo nei maggiori paesi europei (dove infatti hanno meno auto circolanti rispetto all’Italia).

È evidente che la soluzione che avvicina di più l’Italia all’Europa è la seconda.

Annunci

Informazioni su Gianni Lombardi

Autore di libri e scrittore freelance. Ex pubblicitario. Istruttore di Yoga. -Blog, E-mail, Facebook, Twitter, Web, Pranayama, Filosofia Yoga -Tweet su Yoga, Internet, Bicicletta, Politica. Libri: http://owl.li/CESmh https://twitter.com/yogasadhaka
Questa voce è stata pubblicata in Automobile, Stampa e motori e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...