La “Congestion Charge” (far pagare un pedaggio per entrare in centro in macchina) è ingiusta? È vero che “penalizza i poveri”?

milano area c congestion charge ecopass

L’Ecopass a Milano. Immagine da Repubblica.

Un’obiezione che molti fanno istintivamente di fronte alle proposte di Congestion Charge, Ecopass ovvero forme di pedaggio per entrare in automobile in specifiche aree urbane ad alto traffico è che penalizzi “i poveri” perché li costringe a pagare un’ulteriore balzello per usare l’auto. In realtà, come illustra Alberto Fiorillo in questo lungo e documentato articolo sulla proposta di Ecopass a Roma, la Congestion Charge viene pagata prevalentemente dagli automobilisti benestanti per l’uso di un bene, l’accesso stradale, che prima avevano gratis. Infatti sono i benestanti che comunque tendono ad usare di più l’auto nelle strade centrali della città:

“Tuttavia è più che legittimo chiedersi se il ticket per accedere a una precisa area cittadina finisca con lo svantaggiare le classi sociali coi redditi più bassi. Per rispondere alla domanda vale la pena leggere Is congestion pricing fair?, ricerca svedese sul road pricing di Stoccolma, Helsinki, Goteborg e Lione. Un’analisi su un caso reale e persone in carne e ossa, non sensazioni, mi sembra o secondo me. La conclusione:

NO, la congestion charge non è affatto ingiusta, è il contrario. Il terzo più ricco della popolazione si accolla la stragrande maggioranza dei costi della tariffazione, mentre il terzo più povero oltre a essere solo marginalmente colpito dalla tariffazione (sono percentualmente pochi in questa coorte coloro che usano l’auto per gli spostamenti sistematici verso il centro) guadagna.”

Qui l’articolo completo, ricco di dati e documentazione: Ecopass a Roma, ecco perché funzionerà

Il documento “Is Congestion Pricing Fair?” è scaricabile anche qui in formato pdf: CTS2016-5

Durham_congestion_charge

 

Informazioni su Gianni Lombardi

Autore di libri e scrittore freelance. Ex pubblicitario. Istruttore di Yoga. -Blog, E-mail, Facebook, Twitter, Web, Pranayama, Filosofia Yoga -Tweet su Yoga, Internet, Bicicletta, Politica. Libri: http://owl.li/CESmh https://twitter.com/yogasadhaka
Questa voce è stata pubblicata in Trasporto sostenibile e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...