Milioni di gps non possono sbagliare: in città le bici sono più veloci delle auto

https3a2f2fblogs-images-forbes-com2fcarltonreid2ffiles2f20182f112f40170243401_ba94d0857c_o-1200x801

Un corriere in bicicletta di Deliveroo. Immagine da Forbes

Deliveroo ha circa 30.000 corrieri in bici, moto e auto in 13 paesi del mondo. L’analisi dei dati delle consegne dimostra che, in ambito urbano, i fattorini in bicicletta sono più veloci dei fattorini in auto e spesso sono più veloci anche dei motocicli.

Consegnare milioni di ordini simultanei da migliaia di ristoranti ai consumatori affamati entro 30 minuti usando fattorini autonomi equipaggiati con lo smartphone è un complesso problema logistico: i constumatori vogliono ricevere cibo caldo bollente; i ristoranti vogliono che il pasto parta appena pronto; i corrieri – pagati per consegna – vogliono fare più consegne possibile, e Deliveroo ha bisogno di guadagnare da tutto questo.

Delivering millions of simultaneous orders from thousands of restaurants to hungry consumers within 30 minutes using roving self-employed couriers equipped with smartphones is a complex vehicle routing problem: consumers want piping hot food; restaurants want meals picked up when cooked; riders – paid per drop – want multiple deliveries per hour, and Deliveroo needs to make money.

Qui l’intero articolo: Data From Millions Of Smartphone Journeys Proves Cyclists Faster In Cities Than Cars And Motorbikes

L’esperienza di Deliveroo, confortata da milioni di dati su milioni di corse, dimostra ulteriormente che la bicicletta è un veicolo estremamente economico ed efficiente in ambito urbano, imbattibile nel suo rapporto costi-prestazioni.

Qui l’esperienza di Unipol Sai risultante dall’analisi di due milioni di scatole nere installate nelle auto dei suoi assicurati. Anche questi dati dimostrano che l’automobile, in città, è sorprendentemente lenta e inefficiente.

Carlton Reid, autore dell’articolo, è anche autore del documentatissimo e sorprendente saggio storico ‘Roads Were Not Built for Cars” (Le strade non sono state costruite per le auto). Qui la recensione.

Informazioni su Gianni Lombardi

Autore di libri e scrittore freelance. Ex pubblicitario. Istruttore di Yoga. -Blog, E-mail, Facebook, Twitter, Web, Pranayama, Filosofia Yoga -Tweet su Yoga, Internet, Bicicletta, Politica. Libri: http://owl.li/CESmh https://twitter.com/yogasadhaka
Questa voce è stata pubblicata in Ciclismo urbano, Trasporto sostenibile e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Milioni di gps non possono sbagliare: in città le bici sono più veloci delle auto

  1. Pingback: Gli automobilisti sono come i pescatori al contrario. | Benzina Zero

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...