1958 Corvette XP-700 Concept Car con muso ammazzapedoni [design]

1958 Corvette XP-700 Concept Car con muso ammazzapedoni. A settant’anni dall’invenzione dell’automobile con il  motore a scoppio, ancora nessuna attenzione alla sicurezza di pilota, passeggeri e utenti deboli della strada. L’auto mancava di cinture di sicurezza e poggiatesta, probabilmente i due ritrovati più importanti per la sicurezza delle persone all’interno dell’abitacolo, inventate in forma rudimentale nel 1903 ma diffuse in modo significativo solo negli anni 60 e 70. I particolari di design del muso invece non prevedono nessun accorgimento che riducesse la pericolosità dell’eventuale impatto con pedoni e ciclisti.

Per quel che riguarda le cinture di sicurezza, in Italia divenne obbligatorio montarle nel 1988, mentre l’uso divenne obbligatorio solo nel 2006. Tanto per testimoniare l’attenzione alla sicurezza sia da parte dell’industria automobilistica, sia da parte delle amministrazioni pubbliche.

Informazioni su Gianni Lombardi

Autore di libri e scrittore freelance. Ex pubblicitario. Ex segretario ADCI, IAB. Istruttore di Yoga. Copywriter. -Blog, E-mail, Facebook, Twitter, Web. Libri: http://owl.li/CESmh https://twitter.com/benzinazero
Questa voce è stata pubblicata in Design automobilistico, Storia dell'automobile e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...