Quiz. Come si formano le code in autostrada?

Code e rallentamenti si verificano quando il traffico è intenso e ci sono delle discontinuità nel percorso. Per esempio:

  • Un incidente sulla propria corsia. È il problema più ovvio. Uno o più veicoli ostruiscono la strada e le auto non passano oppure passano ma con difficoltà. Questo crea una coda prima dell’incidente che diventa tanto più lunga quanto più il traffico è intenso.
  • Uscite autostradali o autogrill. In caso di traffico intenso anche la discontinuità rappresentata da un’uscita qualsiasi rappresenta un motivo di rallentamento o coda. Le auto che devono uscire mettono la freccia (o non la mettono, peggiorando le cose),decelerano bruscamente rallentando a loro volta le auto che seguono, in certi casi passano senza adeguato preavviso dalla corsia di sorpasso alla corsia per uscire, creando disturbo alle auto che seguono, che rallentano per mantenere le distanze. Le auto più lontane, vedendo accendersi le luci dei freni, rallentano a loro volta, fino, nei casi peggiori, fermarsi e creare la coda. Ulteriore possibilità di rallentamento è dato dalle auto in ingresso, che potrebbero entrare in modo troppo aggressivo.
  • Guidatori indisciplinati che cercano di sorpassare zigzagando fra corsie. Così facendo causano continui rallentamenti alle auto che sorpassano infilandosi tra due auto che magari tengono correttamente le distanze di sicurezza, costringendo le auto che seguono a rallentare. Anche qui le auto più lontane, vedendo accendersi le luci dei freni, rallentano a loro volta, fino, nei casi peggiori, fermarsi e creare la coda.
  • Guidatori indisciplinati che non tengono le distanze. Anche non tenere le distanze comporta un rischio di rallentamento e coda. Se chi precede rallenta per un qualsiasi motivo, chi segue troppo da vicino è costretto a rallentare bruscamente. Di nuovo, le auto più lontane, vedendo accendersi le luci dei freni, rallentano a loro volta, fino a fermarsi e creare la coda.
  • Un incidente nella corsia opposta. Questo dimostra come qualsiasi discontinuità può causare una coda in caso di traffico intenso: gli automobilisti che rallentano per guardare cosa succede dall’altra parte del guard-rail costringono le auto più lontane a rallentare a loro volta, fino, nei casi peggiori, a fermarsi e creare una coda che si scioglie magicamente appena superato l’incidente.

Controintuitivamente, quando il traffico è intenso bisogna andare piano e tenere scrupolosamente le distanze per ridurre le possibilità di rallentamento e coda. Molti automobilisti fanno il contrario, peggiorando le cose per chi segue. Con i veicoli a guida automatica teoricamente le probabilità di coda e congestione dovrebbero diminuire perché grazie alla guida automatica dovrebbero tenere con maggiore precizione le distanze di sicurezza. Quando molte auto dispongono di sistemi elettronici per tenere le distanze c’è un miglioramento del traffico anche attualmente.

Qui ulteriori dettagli con due filmati che illustrano come si forma una coda: Vuoi fluidificare il traffico? Rallentalo

Dalla mia risposta su Quora: Come si formano le code in autostrada?

Annunci

Informazioni su Gianni Lombardi

Autore di libri e scrittore freelance. Ex pubblicitario. Istruttore di Yoga. -Blog, E-mail, Facebook, Twitter, Web, Pranayama, Filosofia Yoga -Tweet su Yoga, Internet, Bicicletta, Politica. Libri: http://owl.li/CESmh https://twitter.com/yogasadhaka
Questa voce è stata pubblicata in Quiz. Verifica la tua conoscenza del codice della strada e dei problemi della mobilità urbana e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...