Tris di argomentazioni sceme per non usare la bici a Roma (più la variante per Milano, Torino, Bologna, Firenze, Napoli…)

Avviso agli automobilisti: in questo articolo non si sostiene che tutti devono andare in bici, oppure che i mezzi pubblici devono essere aboliti, né che le auto debbano essere abolite. Ma si esaminano le principali obiezioni sceme (ovvero disinformate e superficiali) che si fanno all’idea di rendere più ciclabile una città italiana.

A Copenhagen l’uso dell’automobile per gli spostamenti urbani è intorno al 9%, mentre l’uso della bicicletta è intorno al 60%. Statistiche analoghe ad Amsterdam.

A questo punto i romani obiettano subito, tenaci come il marmo del Pantheon: ‘Sì, ma Copenhagen e Amsterdam sono piccole. Roma è grande dieci volte. Impossibile girarla senza macchina.’ Questa è l’argomentazione n. 1.

Ebbene, nell’intero territorio di Danimarca e Olanda l’uso quotidiano della bici è intorno al 27%, una percentuale d’uso che in Italia verrebbe considerata miracolosa in città come Roma, Milano, Bologna, Torino o Napoli.

La superficie dell’Olanda è più del doppio dell’intero Lazio e circa il doppio della Lombardia… ovvero è molto più grande di Roma, città in cui si sostiene che la bici sia ‘impossibile’ da usare a causa della sua estensione territoriale.

L’argomentazione n.2 è che ci sono i sette colli e le salite. Vero, ma la maggior parte di strade principali e quartieri sono in pianura: infatti i sette colli non hanno impedito Lisbona di creare una fitta rete di piste ciclabili. Inoltre esistono anche le biciclette elettriche a pedalata assistita che consentono di pedalare senza sudare, e costano meno di scooter e motorini sia come prezzo d’acquisto sia come oneri e costi di mantenimento.

L’argomentazione n.3 è che c’è il traffico e molti hanno paura ad usare la bici per via del pericolo delle auto. Appunto: quindi il problema sono le auto, e non le bici.

Queste tre argomentazioni costituiscono il tris d’assi dell’immobilismo romano.

Nella variante per Milano, Torino, Bologna, Firenze, Napoli e molte altre città italiane grandi, medie e piccole l’argomentazione n.2 è che d’inverno piove e fa freddo mentre d’estate c’è il sole e fa caldo… ma questo non impedisce la proliferazione molto italiana di scooter e motocicli parcheggiati selvaggiamente su tutti i marciapiedi tutto l’anno. Quindi fa freddo se si va in bici, mentre non fa più freddo se si va in scooter?

Riassumendo:

  1. Roma è grande, ma questo non impedisce di fare 20 km in auto a passo d’uomo mettendoci due ore in coda.
  2. Ci sono i sette colli e a Roma la bici elettrica non è ancora stata inventata. Inoltre i sette colli di Lisbona sono piatti mentre quelli di Roma sono cime alpine.
  3. C’è traffico e le auto sono pericolose… ma questo è esattamente il problema che viene risolto dall’uso generalizzato della bicicletta.
  4. Fa caldo, fa freddo… ma sembra che i numerosissimi utenti italiani di scooter e motocicli non soffrano né l’uno né l’altro… pronti però a congelarsi e morire di insolazione se salgono in bicicletta.

Qui sotto il territorio olandese messo a confronto con alcune grandi città del mondo. Manca Roma, che comunque ha circa la stessa superficie di Los Angeles. Con un’ultima nota per chi parla di bici senza sapere niente di bici: a differenza di Roma e di molte aree urbanizzate in Italia, l’Olanda è un paese piatto senza salite degne di nota. Ma è anche un paese molto ventoso, e pedalare controvento è faticoso come pedalare in salita.

Immagine da Brilliant maps

Informazioni su Gianni Lombardi

Autore di libri e scrittore freelance. Ex pubblicitario. Istruttore di Yoga. -Blog, E-mail, Facebook, Twitter, Web, Pranayama, Filosofia Yoga -Tweet su Yoga, Internet, Bicicletta, Politica. Libri: http://owl.li/CESmh https://twitter.com/yogasadhaka
Questa voce è stata pubblicata in Ciclismo urbano e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...