I touchscreen in auto distraggono e sono pericolosi –– Ma non è un problema perché se ammazza un pedone l’automobilista può sempre dire ‘non l’avevo visto’. Per forza: stava guardando il touchscreen

Grandi schermi in auto, grandi distrazioni per l’automobilista

I cruscotti delle automobili perdono levette, pomelli e bottoni che vengono sostituiti da schermi e touchscreen sempre più grandi e più ricchi di funzioni.

Ma c’è un problema: usare un touchscreen richiede più tempo e distrae dalla guida di più rispetto ai vecchi bottoni, rotelle e levette.

lo ha determinato il Transport Research Laboratory con una serie di esperimenti. Per esempio, ci vogliono fino a 20 secondi per selezionare musica da suonare in auto utilizzando i comandi visualizzati sullo schermo del cruscotto.

Inoltre il periodico specializzato britannico What Car? ha osservato che regolare la temperatura dell’abitacolo può richiedere il doppio del tempo con un touchscreen rispetto ai tradizionali bottoni e pomelli, mentre selezionare una stazione radio può richiedere un tempo fino ad otto volte più lungo.

Il bello è che l’industria che progetta auto con schermi sempre più grandi e poi lancia allarmi sul presunto pericolo dei pedoni distratti dai telefonini.

Il problema è che risultano pochissimi incidenti causati da pedoni distratti dal telefonino, mentre spessissimo gli automobilisti che investono pedoni e ciclisti si giustificano dicendo ‘non l’avevo visto’. Per forza non l’avevi visto: eri distratto.

Qui l’articolo completo: Motorists using touchscreens in cars are being distracted [The Economist]

Qui è possibile scaricare la ricerca completa del Transport Research Laboratory.

Quanto rallenta il tempo di reazione di un automobilista a seconda della fonte di distrazione. I comandi su touchscreen comportano un rallentamento dei riflessi superiore all’uso di cannabis e all’uso del telefono. Immagine da Transport Research Laboratory

Informazioni su Gianni Lombardi

Autore di libri e scrittore freelance. Ex pubblicitario. Ex segretario ADCI, IAB. Istruttore di Yoga. Copywriter. -Blog, E-mail, Facebook, Twitter, Web. Libri: http://owl.li/CESmh https://twitter.com/benzinazero
Questa voce è stata pubblicata in Automobile, Design automobilistico, Prevenzione incidenti e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...