Fiab Faenza: parcheggio selvaggio sistematico su corsia ciclabile e marciapiede. I vigili non intervengono

Corso Matteotti a Faenza nei primi giorni di novembre 2020. Foto di Fiab Faenza

La situazione di corso Matteotti a Faenza è un chiaro esempio di disinvoltura automobilistica e di negligenza pubblica.

Parcheggiare in quel modo configura sia intralcio alla circolazione sia la creazione di una situazione di pericolo per i ciclisti contemporaneamente a un grande disagio per i pedoni.

Nonostante siano stati invitati a intervenire più volte, la polizia locale di Faenza non sembra prendere a cuore il problema.

L’amministrazione di Faenza apparentemente è più sollecita a rallentare e intralciare i ciclisti piuttosto che multare gli automobilisti che vanno troppo veloci agli incroci con le piste ciclabili o parcheggiano in modo pericoloso.

È abbastanza evidente che l’amministrazione comunale di Faenza prende sottogamba la ciclabilità ubana, sottovalutandone l’importanza per alleggerire il traffico auto, ridurre smog e incidenti.

Foto dalla Pagina Facebook di Fiab Faenza.

Informazioni su Gianni Lombardi

Autore di libri e scrittore freelance. Ex pubblicitario. Ex segretario ADCI, IAB. Istruttore di Yoga. Copywriter. -Blog, E-mail, Facebook, Twitter, Web. Libri: http://owl.li/CESmh https://twitter.com/benzinazero
Questa voce è stata pubblicata in Ciclismo urbano e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...