‘Non l’ho visto’ è un’ammissione di colpa, non un’attenuante [video, Automobilista Responsabile] [Aggiornamento]

Quando investono pedoni o ciclisti automobilisti e guidatori di camion e furgoni spesso dicono. ‘Non l’avevo visto!’ come se fosse una scusante.

Dovrebbe invece essere considerata un’ammissione di colpa e un’aggravante. Se alla guida di un veicolo a motore non vedi un pedone o un ciclista, e poi lo investi, è la prova che guidavi troppo veloce, troppo distratto, oppure non hai tenuto conto di pericolosi punti ciechi del tuo veicolo.

E in quest’ultimo caso dovrebbero essere tirate in causa anche le azienda costruttrici che, soprattutto nel caso di camion e furgoni, ma spesso anche in caso di automobili e suv, spesso non si preoccupano abbastanza del pericolo rappresentato dai numerosi punti ciechi e angoli morti del veicolo, e il pericolo che questi rappresentano per bambini, anziani e altre persone che circolano a piedi o in bicicletta.

Nel brevissimo video è evidente la noncuranza con cui i due automobilisti transitano poco prima e poco dopo il pedone e il ciclista con la bicicletta a mano sulle strisce bianche, senza accennare minimamente a rallentare.

[AGGIORNAMENTO 29 marzo 2021] Qui un’interessante testimonianza di Massimiliano, di Milano, che ha avuto tre incidenti in bicicletta, tutti con la ragione dalla sua parte:

Per quello che può servire, ed è stata una mia esperienza diretta (nelle ultime 3 occasioni), farsi fare una dichiarazione a mano e in carta semplice dall’automobilista dove scrive “non ho visto il sig./sig.ra…” è un’ammissione di colpa soprattutto per le assicurazioni. Diventa impossibile da contrastare.Ed è stato un consiglio datomi da un poliziotto, proprio sul luogo di un incidente.Nei miei 3 incidenti, avendo sempre ragione come dinamica, molti danni alle 3 bici e risarcimento totale (addirittura nel primo caso ho avuto un bonus in arrotondamento come premio per la sincerità 🙂)

Testimonianza raccolta nel gruppo Facebook Salvaiciclisti Italia e pubblicata col consenso del protagonista.

Informazioni su Gianni Lombardi

Autore di libri e scrittore freelance. Ex pubblicitario. Ex segretario ADCI, IAB. Istruttore di Yoga. Copywriter. -Blog, E-mail, Facebook, Twitter, Web. Libri: http://owl.li/CESmh https://twitter.com/benzinazero
Questa voce è stata pubblicata in Prevenzione incidenti e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a ‘Non l’ho visto’ è un’ammissione di colpa, non un’attenuante [video, Automobilista Responsabile] [Aggiornamento]

  1. Giancarlo Brunelli ha detto:

    Ipocrisia automobilistica

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...