Come i giornalisti descrivono gli incidenti stradali: l’auto si ribalta e la colpa è dei paletti, non della velocità eccessiva…

Immagine da Notizie di Prato

Un’auto si ribalta perché urta dei paletti che separano una pista ciclabile dalla corsia stradale e a nessuno viene in mente che i veri problemi siano la guida pericolosa e la velocità eccessiva.

No, la colpa è della pista ciclabile e dei paletti a sua protezione e separazione. Anzi c’è anche chi lamenta che la strada andrebbe allargata invece che ristretta, dimenticando che, al contrario, più le strada sono larghe e più gli automobilisti sono incoraggiati a correre.

Dopo il titolo che responsabilizza i paletti, la polemica successivamente riportata nell’articolo rientra inoltre nello schema delle guerre a priori contro le piste ciclabili:

  • Se vengono realizzate delle corsie ciclabili dipingendo solo la segnaletica orizzontale a terra, ‘non basta il pennello per fare una pista ciclabile’.
  • Se invece vengono realizzate piste ciclabili separate da cordoli, parapedonali o spartitraffico, allora non vanno bene perché le separazioni. restringono la carreggiata e diventano pericolose.

La velocità delle auto invece non è mai un problema…

Qui l’articolo completo da Notizie di Prato: Auto si ribalta alla Briglia dopo aver urtato i paletti della ciclabile, è polemica.

‘Le corsie ciclabili dipinte per terra sono pericolose!’ ‘No, i cordoli e la segnaletica verticale per separare le piste ciclabili sono pericolosi!’ – Decidetevi [AGGIORNAMENTO]

Velocità e incidenti stradali: il legame è provato da 115 studi scientifici [Science et Avenir]

Qui tre studi e ricerche sulle distorsioni, volute e non volute, della stampa sugli incidenti stradali:

Qui alcuni esempi eclatanti di distorsioni automobilistiche dalla stampa:

Informazioni su Gianni Lombardi

Autore di libri e scrittore freelance. Ex pubblicitario. Ex segretario ADCI, IAB. Istruttore di Yoga. Copywriter. -Blog, E-mail, Facebook, Twitter, Web. Libri: http://owl.li/CESmh https://twitter.com/benzinazero
Questa voce è stata pubblicata in Ciclismo urbano, Stampa e motori e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Come i giornalisti descrivono gli incidenti stradali: l’auto si ribalta e la colpa è dei paletti, non della velocità eccessiva…

  1. Giancarlo Brunelli ha detto:

    Ipocrisia atomobil-pilotata

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...