‘Guida responsabilmente’. Dal primo marzo 2022 in Francia, nella pubblicità automobilistica, obbligatori messaggi che invitano a usare meno l’auto

Più o meno come le automobili.

‘Guida responsabilmente e usa meno l’auto’. Dal primo marzo 2022 in Francia obbligatori messaggi che invitano a usare meno l’auto nella pubblicità automobilistica, analogamente a liquori, alimentari e altri settori in cui l’uso eccessivo del prodotto comporta guai e controindicazioni.

La nuova norma riguarda sia la pubblicità classica (tv, stampa e affissioni) sia la pubblicità digitale via internet e social network. Analogamente alla pubblicità dei prodotti alimentari che invita a mangiare meno salato, meno grasso e meno dolce sin dal 2007, e ai prodotti a base di tbacco che ricordano ‘il fumo uccide’ e altri messaggi, in Francia la pubblicità automobilistica dovrà riportare uno di questi messaggi:

  • ‘Pour les trajets courts, privilégiez la marche ou le vélo’, per i tragitti brevi preferisci la bici oppure andare a piedi
  • ‘Pensez à covoiturer’, fai carpooling
  • ‘Au quotidien, prenez les transports en commun’, ogni giorno prendi i trasporti pubblici

Anche se l’efficacia di questi provvedimenti è dubbia, dovrebbe contribuire a levare, almeno in parte, la maschera di ipocrisia tipica della pubblicità automobilistica dove generalmente non esistono code, le città sono bellissime e deserte, le strade sono tutte meravigliose strade di campagna.

Va aggiunto che in Francia il 42% degli investimenti pubblicitari dei marchi automobilistici riguardano i suv, ovvero i modelli di auto che consumano di più sia in termini di risorse per costruirli e commercializzarli (sono mediamente più grandi e pesanti di altri modelli analoghi) sia per utilizzarli su strada. Questo contribuisce a dimostrare la sostanziale malafede del settore automobilistico in fatto di sostenibilità in genere e di trasporto sostenibile in particolare. Con i nuovi obblighi la pubblicità automobilistica in Francia diventerà un po’ meno ipocrita.

Qui l’articolo intero: « Pensez à covoiturer », « prenez les transports en commun » : de nouveaux messages obligatoires sur les publicités automobiles [Le Monde]

Qui altri articoli sul tema auto e pubblicità (link alle fonti all’interno degli articoli).

Informazioni su Gianni Lombardi

Autore di libri e scrittore freelance. Ex pubblicitario. Ex segretario ADCI, IAB. Istruttore di Yoga. Copywriter. -Blog, E-mail, Facebook, Twitter, Web. Libri: http://owl.li/CESmh https://twitter.com/benzinazero
Questa voce è stata pubblicata in Pubblicità e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a ‘Guida responsabilmente’. Dal primo marzo 2022 in Francia, nella pubblicità automobilistica, obbligatori messaggi che invitano a usare meno l’auto

  1. Giancarlo Brunelli ha detto:

    Primi segnali di uso proficuo del cervello

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...